Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.
×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_zoocart, Componente non trovato

SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE

Tipologia: Servizi

  • Data di ultima modifica: 08.11.17

Telefono: 0832 - 712154
Fax: 0832 -712154
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.E.C.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Indirizzo:   Pratiche edilizie - Piazza A.Moro - Attività Produttive - via Pendino
C.A.P.:   73051
Località:   NOVOLI

Descrizione

 

Lo Sportello Unico del Comune di NOVOLI opera nei confronti delle imprese esclusivamente in via telematica e si avvale dei servizi informativi ed operativi del portale "Impresainungiorno.gov".

 

Le Scia e ogni altro tipo di istanza dovranno essere compilate esclusivamente tramite il portale "Impresainungiorno.gov" che dispone di un'apposita sezione che consente la scelta del settore di intervento, la compilazione guidata della modulistica nonchè l'inoltro tramite COMUNICA/STARWEB.

 

Il portale "Impresainungiorno.gov" non consente di compilare/allegare/trasmettere SCIA o altre istanze non a norma: non sono ammesse Scia o istanze scansionate ovvero compilate sulla modulistica in PDF compilabile finora utilizzata, come i vari modelli COM.

 

 

COME PRESENTARE LE PRATICHE AL SUAP

 

 

Per comunicare telematicamente con il SUAP attraverso il portale "Impresainungiorno.gov" occorre:
• PC
• linea ADSL
• casella di posta elettronica certificata
• dispositivo di firma digitale (ad esempio: Carta Nazionale dei Servizi – CNS – con firma digitale, CNS con firma digitale su Token USB)

 


PER ACCEDERE ALLA PAGINA DEL SUAP DEL COMUNE DI NOVOLI SUL PORTALE "impresainungiorno"

 

 clicca SUL BANNER SUAP in HOME

 

 

SPORTELLO TELEMATICO SUAP

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULL'ACCREDITAMENTO, SULLA COMPILAZIONE DELLA MODULISTICA E SULL'INOLTRO DELLE PRATICHE E' POSSIBILE SCARICARE IL MANUALE UTENTE DEL PORTALE "impresainungiorno" CLICCANDO QUI

 

MANUALE PER COMPILAZIONE PRATICA

 

REGISTRAZIONE AL PORTALE

 

Il primo passo da compiere è la registrazione al portale "Impresainungiorno.gov"
Sono previste due procedure di registrazione: con CNS oppure con le credenziali Telemaco.
La procedura è illustrata al seguente link:
http://www.impresainungiorno.gov.it/documents/10192/17995/Guida+alla+procedura+di+autenticazione.swf/a9279903-b55c-4914-b13d-26380c307e2e?version=1.1

 

SCIA CONTESTUALE ALLA COMUNICAZIONE UNICA

 

Nella maggior parte dei casi, la SCIA deve essere concomitante ad una comunicazione al Registro Imprese ed eventualmente anche ad Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL e, pertanto, deve essere trasmessa come Comunicazione Unica (Starweb).
Infatti, se la pratica SCIA destinata al SUAP è contestuale ad una domanda di iscrizione/variazione al registro delle imprese, ai sensi dell'art. 5 comma 2 del D.P.R. 160/2010, la stessa è presentata presso il Registro delle imprese, che la trasmette immediatamente al SUAP, il quale rilascia la ricevuta che costituisce titolo per avviare immediatamente l'attività.
In questo caso, il portale "Impresainungiorno.gov" deve essere utilizzato per la predisposizione del documento informatico in formato PDF che rappresenta la SCIA, da firmare digitalmente ed allegare nell'apposita sezione SUAP dell'applicativo Starweb. Nel portale vi è infatti contenuta la modulistica unificata, allineata alla diversa normativa nazionale e regionale.
Per la trasmissione telematica della SCIA contestuale alla comunicazione unica occorre utilizzare l'applicativo ComunicaStarweb.
N.B. La Camera di Commercio, nel caso dell'invio contestuale della SCIA alla Comunicazione Unica, svolge il solo compito di "accettazione" telematica della pratica. Il soggetto competente, dal punto di vista amministrativo, resta il SUAP. L'impresa dovrà dunque continuare a rivolgersi al SUAP per tutte le richieste di informazioni e di assistenza sui requisiti da attestare per svolgere l'attività, sui contenuti della pratica, sul suo iter procedurale, su atti o documenti ricevuti o richiesti dal SUAP o da altre autorità competenti

 

Compilazione ed invio telematico della SCIA dal portale "Impresainungiorno.gov"

 

Per procedere alla compilazione della SCIA in ambiente portale:
1. collegarsi al portale www.impresainungiorno.gov.it;
2. effettuare la registrazione come nuovo utente ovvero autenticarsi con userid e password o certificato digitale (è possibile anche associare il profilo utente con un acconut Telemaco);
3. accedere alla pagina del SUAP del Comune di NOVOLI
4. cliccare sul link corrispondente alla voce "Compilazione assistita, firma e invio on line di istanze e procedimenti", presente nella Sezione "I servizi telematici del SUAP di NOVOLI"
5. iniziare la compilazione guidata della modulistica effettuando la scelta del settore attività (ad esempio: Settore : Commercio e servizi > Commercio > Esercizio di vicinato) ;
6. completare la compilazione
7. salvare la pratica (il salvataggio può essere effettuato in qualunque momento della compilazione così da poter sempre recuperare la pratica dalla sezione "le mie pratiche");
A questo punto, seguire le seguenti indicazioni fornite dal sistema in relazione alla tipologia di comunicazione da presentare al SUAP.

 

E' disponibile una la funzione di l'integrazione tra il front office del Portale e ComUnica/StarWeb per tutti i procedimenti in SCIA. Questo consente in maniera agevole di compilare una SCIA nel front office del Portale e di "parcheggiarla" per il successivo invio con Comunica/StarWeb.
(ATTENZIONE: in caso di invio con STARWEB, non bisogna inserire eventuali allegati alla SCIA in ambiente portale, bensì occorre rimandarne l'inserimento in sede di predisposizione della sezione SUAP STARWEB)

 

SCIA NON CONTESTUALE ALLA COMUNICAZIONE UNICA

 

Vi potrebbero essere tuttavia dei casi in cui non vi sia l'immediato interessamento dei suddetti Enti e quindi potrebbe configurarsi la possibilità di una spedizione indirizzata al solo SUAP.

 

Se non vi sono adempimenti contestuali al Registro Imprese, ma la SCIA riguarda unicamente il SUAP, la pratica deve essere predisposta e inoltrata esclusivamente attraverso la piattaforma software presente nel portale "Impresainungiorno.gov"
In questi casi, è opportuno ricordare che l'invio tramite portale "impresainugiorno" coinvolge nel procedimento il solo Comune e non anche il Registro Imprese, che così procedendo non acquisisce, nella spedizione, alcuna notizia della segnalazione effettuata.

 

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE/LICENZA PER ATTIVITÀ ECONOMICHE 'NON LIBERALIZZATE' - PROCEDIMENTO ORDINARIO - 

 

Il SUAP telematico riceve anche le richieste di autorizzazione/licenza o simili per attività economiche "non liberalizzate".
Il Decreto Interministeriale (Sviluppo Economico e Semplificazione) del 10 novembre 2011 (Gazzetta Ufficiale del 16/11/2011 n. 267) ha fornito precise indicazioni relative alle modalità di versamento dell'imposta di bollo per questi procedimenti.
In particolare, l'art. 3 del Decreto prevede che: "il soggetto interessato provveda ad inserire nella domanda i numeri identificativi delle marche da bollo utilizzate, nonché ad annullare le stesse, conservandone gli originali".
Si ricorda che, in caso di attività economica soggetta ad autorizzazione, l'attività non può essere iniziata prima del conseguimento della stessa. Quindi, in questo caso, non potranno essere presentate pratiche contestuali di inizio attività a mezzo dell'applicativo ComunicaStarweb. Nel caso in cui sia presentata una richiesta di autorizzazione, la ricevuta della PEC determina esclusivamente il momento di avvio del procedimento di autorizzazione.

 

Compilazione ed invio telematico della richiesta di autorizzazione dal portale "Impresainungiorno.gov"

 

La modalità di predisposizione ed invio di un cosiddetto procedimento ordinario, è identica a quella già descritta per la SCIA, previa autenticazione al portale "impresainungiorno", nel quale è inserita anche la modulistica regionale per tale adempimento.
In questo caso, in fase di scelta del settore di attività, si avrà la possibilità di selezionare tipologie di intervento diverse dalle classiche SCIA (ad esempio: Settore : Commercio e servizi > Somministrazione di alimenti e bevande > Esercizio pubblico di somministrazione alimenti e bevande_)
In questo caso, si renderà necessario l'invio telematico al SUAP esclusivamente tramite il portale "impresainungiorno"

 

RICEVUTA DI PRESENTAZIONE ED AVVIO DEL PROCEDIMENTO

 

Dopo aver inoltrato una pratica telematica al SUAP, il sistema informatico genera e recapita in tempo reale una ricevuta di accettazione presso l'indirizzo PEC comunicato dall'impresa.
Il procedimento ha inizio dalla data della ricevuta di posta elettronica certificata che attesta l'avvenuta consegna al SUAP della segnalazione o dell'istanza, ai sensi dell'articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68, oppure dalla data della ricevuta emessa in modalità automatica dal portale www.impresainungiorno.gov.it.

 

In caso di SCIA, l'attività o l'intervento possono essere iniziati dalla data della presentazione della segnalazione certificata di inizio attività. Dalla data di emissione della ricevuta decorrono altresì i termini di cui all'articolo 19, commi 3 e 6-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241.
Nel caso di SCIA contestuale alla Comunicazione Unica, e quindi inviata tramite l'applicativo Starweb, il Registro Imprese, ricevuta la pratica, con modalità automatica inoltra la SCIA con i relativi allegati al SUAP, rilasciando all'utente la consueta "ricevuta di accettazione di comunicazione unica", corredata degli estremi della avvenuta protocollazione automatica e contenente un sottonumero di protocollo attribuito specificatamente alla pratica SUAP.
La ricevuta della comunicazione unica che attesta l'avvenuta consegna della segnalazione al SUAP, ha gli stessi effetti di quelli previsti dai commi l e 2 dell'articolo 5 del Decreto Interministeriale recante misure per l'attuazione dello sportello unico per le attività produttive di cui all'articolo 38, comma 3-bis del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n. 133, pertanto determina l'avvio del procedimento e costituisce titolo per l'avvio dell'attività.

 

Torna a inizio pagina